Istruzioni scheda VOC

E' disponibile la seguente scheda di calcolo: - Attività 8: Altri rivestimenti compreso il rivestimento di metalli, plastica, tessili, tessuti, film e carta;
Soglie di consumo VOC: > 5 tonnellate/anno      Clicca qui

ISTRUZIONI PER L'USO

Una volta entrati nella scheda, compilare i seguenti campi:

  • Tipo di prodotti vernicianti usati:
    Indicare i tipi di vernice utilizzati: all'acqua, poliuretaniche, alchidiche, UV, acriliche, poliestere, ecc.
  • Residuo solido totale
    Si intende la somma, in kg/anno, dei contenuti solidi presenti in tutti i tipi di vernice utilizzati. I rispettivi valori sono calcolabili dal valore percentuale dichiarato dal produttore. Un esempio di calcolo è riportato nella successiva Tabella 1.
  • Contenuto totale di solventi
    Si intende la somma, in kg/anno, dei solventi presenti in tutti i tipi di vernice utilizzati. I rispettivi valori sono calcolabili dal valore percentuale dichiarato dal produttore. Un esempio di calcolo è riportato nella successiva Tabella 1.

N.B. si assume che il residuo solido totale e il contenuto totale di solventi siano quelli riferiti alla capacità nominale dell'impianto, cioè alla massima potenzialità produttiva prevista a livello di progetto.

Tabella 1 - esempio di calcolo del residuo solido totale e del contenuto totale di solvente

Nome del prodotto Consumo prodotti (kg/anno) Residuo secco (%) Residuo secco (kg/anno) Solventi (%) Solventi (kg/anno)
Tinta all'acqua 9.000 10 900 15 1.350
Fondo 1 16.500 40 6.600 5 825
Finitura 1 10.000 40 4.000 5 500
Fondo 2 12.600 44 5.544 56 7.056
Finitura 2 19.800 46 9.108 54 10.692
Catalizzatore 1 14.400 25 3.600 75 10.800
TOTALE 82.300   29.752   31.223

 

CALCOLO DELL'EMISSIONE BERSAGLIO

La procedura di calcolo prevede la determinazione iniziale dell'emissione annua di riferimento, moltiplicando la materia solida presente nel PV (residuo solido totale) per un coefficiente individuato dalla seguente tabella:

Attività Fattore di moltiplicazione
Rotocalcografia, flessografia;
Laminazione associate all'attività di stampa;
Laccatura associata all'attività di stampa;
Rivestimento del legno;
Rivestimento di tessili, tessuti o carta;
Rivestimento adesivo
4
Verniciatura in continuo (coil coating);
Finitura di autoveicoli
3
Rivestimento a contatto di prodotti alimentari;
Rivestimenti aerospaziali
2,33
Altri rivestimenti e offset dal rotolo 1,5

L'emissione bersaglio è invece uguale all'emissione annua di riferimento moltiplicata per una percentuale pari:

  • al valore di emissione diffusa + 15, per gli impianti che rientrano nei punti 6.1, 6.3 e nella fascia di soglia inferiore dei punti 8 e 10 dell'allegato II;
  • al valore di emissione diffusa + 5, per tutti gli altri impianti.

La riduzione delle emissioni totali di VOC può essere effettuata sia mediante l'utilizzo di impianti di abbattimento al camino, sia mediante l'utilizzo di tecniche alternative quali l'ottimizzazione dell'efficienza di trasferimento degli erogatori, la sostituzione delle vernici con prodotti a più elevato residuo secco, la riduzione del quantitativo di diluenti e di solventi di lavaggio, eccetera.

Per emissioni totali si intende la somma di tutte le emissioni di VOC in ambiente: scarichi in atmosfera, emissioni diffuse, scarichi nei corpi idrici, presenza nei reflui e nei rifiuti.

Scadenze

Impianti nuovi o modifiche degli esistenti 12/03/2004 emissione bersaglio
Impianti esistenti 31/10/2005 emissione bersaglio x 1,5
Impianti esistenti 31/10/2007 emissione bersaglio

 

CALCOLO DELLA RIDUZIONE RICHIESTA

Il calcolo della riduzione richiesta viene effettuato sottraendo al consumo totale la somma dell'emissione bersaglio e del contenuto di solventi nei rifiuti smaltiti; si assume cioè che l'utilizzatore non abbia alcun recupero/riutlizzo di solventi (cioè che tutto il consumo dichiarato venga emesso in ambiente).

CALCOLO DELL'EQUIVALENZA

La Parte IV dell'Allegato III prevede che l'emissione bersaglio debba essere equivalente alle emissioni totali conseguibili applicando i valori limite di emissione negli scarichi gassosi e quelli di emissione diffusa previsti dalla Parte III.

In questa sezione della tabella di calcolo viene mostrato il valore di emissione totale che si ottiene partendo dalla Parte III, da confrontarsi con l'emissione bersaglio. Per ottenere questo calcolo si assume che l'emissione diffusa viene calcolata come percentuale del consumo effettivo di VOC dichiarato.

Viene infine calcolata la stima della concentrazione presente allo scarico in atmosfera, che si ottiene applicando la Parte IV, da confrontarsi con l'emissione limite ammessa dalla Parte III.


Comments are closed.


Abrasivi Apparecchiature Consulenza Depurazione aria Detergenti Diluenti Distillatori Filtri Forni Impianti di lavaggio Impianti e cabine Lubrorefrigeranti Robot di verniciatura Sabbiatrici/Granigliatrici Solventi Sverniciatori c/terzi Vernici in polvere Vernici liquide Verniciatori c/terzi